Mnamon

Antiche scritture del Mediterraneo

Guida critica alle risorse elettroniche

Eblaita

- Seconda metà del XXIV sec. a.C. - seconda metà del XVII sec. a.C.


Elenco dei simboli


L'inventario paleografico di Ebla comprende circa 400 segni. Un repertorio completo dei segni cuneiformi di Ebla non è ancora disponibile. Le liste di segni pubblicate da D.O. Edzard e P. Mander si riferiscono ai testi amministrativi e lessicali editi rispettivamente in ARET II e MEE 3.

ḪI 5 VIII 12 u.ö
ḪU 1 I 2 u.ö
ḪÚL 14 XII 7. XVI 13
I 2 X 6, passim.
IB 4 XV 7 u.ö.
IG 4 IV 8 u.ö. Strichform in 8 X 3, s. die Kopie.
IGI 20 VII 1 u.ö.
IL 3 VI 6 u.ö.
ĺL 3 V 1 u.ö.
IM 4 I 3, passim.
IN 2 VIII 8, passim.
IR 1 I 5 u.ö.
ÌR 1 VI 3, passim.
IR1 1 17 I 1 u.ö.

Fonte: rielaborazione grafica di: Edzard (1981), p.154

 

Vari studi specifici su singoli segni sono preliminari all'individuazione delle mani degli scribi e alla determinazione dello sviluppo diacronico del sistema grafico eblaita.

 

  KUR UD MI KI GAR
Frühe Texte

M2, 34 usw. (mu-DU)


M10, 23 (»JAM«)


A11, 1 (Ritual)


StEb 7 (Vieh)





Ibrium, früh


M7, 29 (JAM Ib.1)

M7, 47 (JAM Ib.3)

A1, 11 (MAT // Ib.1)

M10, 4 (Metall)





Ibium, spät



M2, 1 (mu-DU)

M7, 34 (JAM Ib. 13)

A11, 2 (Ritual)





Ibbi-zikir 4



M10, 29 (JAM IZ 4)

A4, 4 usw. (MAT)





Ibbi-zikir spät


A8, 528 (mu-DU)

A8, 534 (JAM IZ 12)

A8, 525 (MAT)

A9 (Rationen)

Culto n.3 (Vieh)





Fonte: rielaborazione grafica di: Sallaberger (2001), p. 441

 

SEGNI IN FORMA CORSIVA

 

A Nr. 155 v. V 8
BĺL Nr. 1 r. IV 5, V 9; 9 r. IX 1 e passim; 10 r. IV 3
EN Nr. 82 r. II 4, III 4, v. I 5
GI Nr. 30 r. I 1; 41 r. I 1; 51 r. I 2 e passim; 56 r.
I 1; 63 r. I 1 e passim
IN Nr. 29 r. II 1
  Nr. 82 v. I 3, III 6; 127 r. I 4
Nr. 30 r. I 1; 41 r. I 1, 2; 63 r. I 1 e passim
LI Nr. 116 r. I 1
SA6 Nr. 116 r. I 1;124 v. II 2
SUD Nr. 100 r. III 3
SUM Nr. 91 r. II 5; 127 r. I 3

Fonte: rielaborazione grafica di: Archi, ARET VII (1988), p. 245

 

Il lavoro di A. Catagnoti, La paleografia dei testi amministrativi e di cancelleria di EblaQuaderni di Semitistica 30, Firenze, 2013, non tratta la paleografia delle liste lessicali, sul quale è in corso un altro studio.