Mnamon

Antiche scritture del Mediterraneo

Guida critica alle risorse elettroniche

Copto

- (fine I sec. - XI sec. d. C.)

a cura di: M. Betr


  • Presentazione
  • Approfondimenti


Affreschi con iscrizioni copte e greche, 1232; Altare dei Quattro Viventi, Chiesa di Sant'Antonio il Grande, Monastero copto ortodosso di Mar Antonios, Deserto arabico (Egitto)


I cristiani egiziani del I secolo d. C. presero a tradurre in copto i testi sacri della loro nuova religione, anche se preferirono evitare di usare il demotico, la scrittura dell'Egitto pagano. Essi utilizzarono quindi ventiquattro lettere dell'alfabeto greco, sette segni copiati dal demotico (per la trascrizione di fonemi presenti in egiziano ma non in greco) e un monogramma.


Vai alle risorse on-line della scrittura.

Risorse on line