Mnamon

Antiche scritture del Mediterraneo

Guida critica alle risorse elettroniche

Iberico

- VI-I sec. a.C.


Risorse on line



Istituzioni, centri di studio e progetti

  1. Viaje al tiempo de los Iberos (Jaén)
    Viaje al tiempo de los Iberos propone un percorso attraverso siti archeologici d’Andalusia dai tempi degli Iberi fino all’epoca romana.
  2. Ruta Ibèrica Valenciana
    La Ruta Ibèrica Valenciana va a completare i progetti la Ruta dels Ibers et Iberos en e Bajo Aragon. Questi progetti offrono un panorama di siti iberici sia del litorale mediterraneo che dell’interno.
  3. Iberos en Aragón
    Iberos en Aragón è un progetto di sviluppo culturale coordinato dal Gobierno de Aragon. Propone i contatti di diversi centri visita e di siti archeologici, oltre che di varie attività culturali allo scopo di diffondere una migliore conoscenza delle popolazioni e culture d’Aragona.
  4. La ruta dels Ibers
    La Ruta dels Ibers è un progetto di turismo culturale coordinato dal Museu d’Arqueologia de Catalunya (MAC, Barcellona). Propone vari percorsi attraverso siti archeologici, consentendo così una migliore conoscenza delle popolazioni e culture della Catalogna.
  5. AELAW
    Gruppo di ricerca nato dal progetto COST IS 1407 Ancient European Languages and Writings che comprende una quindicina di ricercatori che si occupano di lingue di attestazione frammentaria, tra i quali diversi specialisti di lingue paleoispaniche.

Centri di studio e di ricerca

  1. Universidad de Zaragoza
    Il gruppo di ricerca Hiberus propone progetti di ricerca centrati sullo studio delle élite e del loro comportamento nel campo ideologico e della costruzione di potere nella Spagna preromana e romana. Il tema dell’ideologia religiosa è trattato in modo particolare così come quello delle soluzioni politiche intraprese dovute agli importanti cambiamenti al potere al momento dell’invasione della penisola iberica da parte dei Romani.
  2. Archivo Epigráfico de Hispania - Universidad Complutense de Madrid
    Il progetto «Textos epigráficos antiguos de la Península Ibérica» raccoglie per lo più iscrizioni latine della penisola, ma è utile per le iscrizioni che menzionano l’antroponimia indigena.
  3. Universidad de Barcelona
    Il gruppo di ricerca Littera (« Laboratorio de Investigación y Tratamiento de Textos Epigráficos Romanos y Antiguos »), formato da ricercatori del Dipartimento di Filologia Latina, propone dei temi di ricerca nell’ambito dell’epigrafia latina e delle epigrafi paleoispaniche.

Testi

  1. Hesperia
    Si tratta della banca dati di riferimento per le lingue e scritture della penisola iberica, frutto della collaborazione di diverse università e gruppi di ricerca spagnoli. Iniziato nel 1997, il progetto è ora diretto da Joaquín Gorrochategui (Université du Pays Basque). Sul sito si possono trovare bibliografie e mappe. Quasi tutte le aree sono a libero accesso. È consultabile anche una sezione numismatica. È disponibile una banca dati onomastica per i nomi indigeni nelle iscrizioni latine e sono anche proposti elementi lessicali.
  2. Monete
    Sito che inventaria tutte le monete della penisola iberica, classificate per area geografica e popolazioni identificate, con un breve rissunto che ne indica la provenienza, la cronologia, gli elementi presenti su ciascuna faccia delle monete, oltre al conio in caratteri paleoispanici. Talvolta viene fornito un disegno.
  3. Motore di ricerca di termini nei testi iberici (ritrascritti)
    Questo sito consente di trovare tutte le occorrenze di un sintagma nelle iscrizioni paleoispaniche. Viceversa, si può rintracciare la trascrizione di tutti i testi iberici memorizzati nel MLH, digitandone il riferimento (lettera della regione, numero del sito e numero dell’iscrizione).

Musei e collezioni

  1. Museo arqueológico nacional. Madrid
    Tra le collezioni è conservata la celebre Dama de Elche, ma anche dei pezzi spettacolari come la Dama de Baza, le sculture di Porcuna o la lamina di piombo di Castellón.
  2. Museo de Prehistoria de Valencia
    Uno dei più antichi musei dedicati alla cultura iberica. In particolare vi è conservata la collezione di vasi dipinti di Llíria e un gran numero di iscrizioni plumbee.
  3. Museo de Arqueología de Alicante (MARQ)
    Questo museo, dalla museografia spettacolare, raccoglie importanti pezzi della Contestania, regione considerata la culla della cultura iberica.
  4. Museo d’Arqueologia de Catalunya
    Questo museo di Barcellona conserva principalmente manufatti provenienti da siti catalani con sezioni specifiche relative ai principali siti del mondo iberico: Ampurias, Olerdola e Ullastret.

Collezioni di testi e biblioteche elettroniche

  1. Hispania Epigraphica online
    Banca dati online di iscrizioni latine della penisola iberica la cui versione in pdf è disponibile nel sito della rivista Hispania Epigraphica (http://revistas.ucm.es/index.php/HIEP/).

Bibliografia

  1. Bibliografia sintetica
    Riassunto bibliografico classificato per temi.
  2. Rivista : Palaeohispanica
    Palaeohispanica, revista sobre lenguas y culturas de la Hispania Antigua, Institución « Fernando el Católico ». Publication de l'Universidad de Zaragoza. ISSN 1578-5386. Può essere scaricata.
  3. Rivista : Arse
    Boletín annual del Centro Arqueológico Saguntino. ISSN : 0213-8026. Interamente digitalizzato (1957-).
  4. Rivista : Veleia
    Revista de Prehistoria, Historia Antigua, Arqueología y Filología Clásicas Universidad del País Vasco, UPV/EHU. ISSN : 0213-2095 (1984-). Gli indici dal 1984 sono disponibili online su Dialnet.
  5. Rivista : Archivo español de Arqueología
    Publication du Consejo Superior de Investigaciones Científicas. ISSN : 0066-6742 (1940-) Gli articoli sono scaricabili. Gli indici dal 1975 sono disponibili online su Dialnet.
  6. Rivista : Complutum
    Revista de la Universidad Complutense de Madrid. ISSN 1131-6993 (1991-).
  7. Rivista : Emerita
    Revista de Lingüística y Filología Clásica. ISSN: 0013-6662 (1933-). Gli indici dal 1972 sono disponibili online su Dialnet.
  8. Rivista : Lucentum
    Anales de la universidad de Alicante. Prehistoria, arqueología e historia Antigua. ISSN: 0213-2338 (1982-) Gli indici dal 1982 sono disponibili online su Dialnet. (i numeri sono scaricabili).
  9. Revista portuguesa de arqueología
    Publication de l'Instituto de Gestão do Patrimonio Arquitectónico e Arqueológico. Ministério da Cultura. ISSN : 0874-2782 (1998-).
  10. Ibérico. Lengua | Escritura | Epigrafía
    Breve presentazione della scrittura, lingua e epigrafia iberica frutto del progetto COST AELAW (Ancient European Languages and Writings). Può essere acquistato sul sito della Prensas Universitarias de Zaragoza.
  11. Hispania Epigraphica
    Frutto del lavoro dell'Archivo Epigráfico de Hispania - Universidad Complutense de Madrid. La disponibilità in linea dei volumi della Hispania Epigraphica permette la consultazione di novità epigrafiche, soprattutto latine, relative alla penisola iberica.