Mnamon

Antiche scritture del Mediterraneo

Guida critica alle risorse elettroniche

News





  1. img
    2022-11-22

    Seminari di Mnamon

    Giovedì 1 dicembre alle ore 15 si terrà il seguente seminario online:

    Francesca Maltomini (Direttrice Istituto Papirologico "Girolamo Vitelli" - Università di Firenze)

    "La scrittura dei testi magici nell’Egitto greco-romano"

    Abstract. La stesura di un testo (spesso attraverso l’uso di materiali scrittori specifici) era, nel ‘sistema magico’ antico, parte integrante, e centrale, della maggior parte degli incantesimi. I prodotti scritti del rito magico presentano particolarità sia sul piano linguistico, sia su quello della disposizione e della funzione della scrittura, che spesso si assimila ad elementi grafici di altro tipo. Le testimonianze di ambito papirologico conservano sia un numero elevato di questi testi, sia alcuni corposi ricettari magici che forniscono istruzioni su come scriverli. Il seminario proporrà un’analisi delle caratteristiche dell’insieme queste testimonianze, volta a individuare in esse elementi di normatività, idiosincrasie e indizi sulle competenze e le scelte degli scriventi.

    Live video streaming qui.
    (A.Russo)
  2. img
    2022-11-21

    Trovata la prima frase completa in proto cananeo

    La frase completa più antica, in proto-cananeo, comprende 7 parole ed è una invocazione agli dei su di un pettine d'avorio per la rimozione dei pidocchi ritrovato nel sito di Lachish.

    Maggiori informazioni

    Pubblicazione scientifica connessa
  3. img
    2022-09-12

    Seminari di Mnamon

    Mercoledì 21 settembre alle ore 15 si terrà il seguente seminario online:

    Emiliano Fiori (Università di Venezia)

    "Da Edessa a internet: venti secoli (e mezzo) di scrittura siriaca"

    Abstract La scrittura siriaca è ininterrottamente attestata dal I secolo dell’era cristiana e probabilmente vide la luce, come la lingua che essa esprime, nell’area di Edessa, la moderna Şanlıurfa . In questo incontro ne ripercorreremo la storia, soffermandoci in particolare sui ricchissimi sviluppi dell’ultimo decennio nell’ambito delle risorse elettroniche per lo studio della cultura e della scrittura siriache.

    Live video streaming qui.
    (A.Russo)
  4. img
    2022-09-02

    Hieroglyph FlashCards

    App iOS di Aviametrix che contiene circa 200 glifi relativi al Vecchio, Medio e Nuovo Regno le cui forme sono basate sulla Hieratische Paläographie di Georg Möller e su A Very Brief Introduction to Hieratic di Joshua Aaron Roberson. Maggiori informazioni qui.
    (D.Salvoldi)
  5. img
    2022-06-13

    Aggiornamento Mnamon

    Le sezioni del celtiberico, gallico, scritture celtiche, iberico, cuneiforme accadico, cuneiforme sumerico, elamita, elamita lineare e proto-elamita sono state aggiornate e ampliate dagli specialisti.
    (A.Russo)




  6. img
    2022-06-12

    AKU-PAL

    La versione beta del portale di paleografia digitale AKU-PAL: Paläographie des Hieratischen und der Kursivhieroglyphen, parte del progetto Ancient Egyptian Cursive Scripts (AKU), è stata da poco messa online dalla Mainz Academy of Sciences and Literature all'indirizzo: https://aku-pal.uni-mainz.de/.
    (D. Salvoldi)



  7. img
    2022-05-18

    Aggiornamento Mnamon

    Le sezioni del greco alfabetico, geroglifico cretese, lineare A, lineare B e disco di Festo sono state aggiornate e ampliate dagli specialisti.
    (A.Russo)





  8. img
    2022-04-08

    Libro

    G. Torri,The “Haus am Hang” at Ḫattuša. A Late Hittite State Scriptorium and Its Tablet Collections, Studien zu den Bogazköy-Texten 67 (2022).

    La ricerca di Giulia Torri si concentra su una collezione di testi ittiti provenienti da un'area di scavo della capitale ittita Hattusa nella quale già nel 1907 fu ritrovato un edificio denominato dagli archeologi Haus am Hang (Casa sul pendio). Lo studio ricostruisce il contesto archeologico relativo al ritrovamento dei testi e cerca di delineare l'ambiente culturale ittita in cui essi furono prodotti. I testi, classificati secondo il loro contenuto come testi amministrativi, testi di cancelleria e testi della tradizione scribale, vengono raccolti, studiati e confrontati con le loro versioni duplicate provenienti da altri siti della capitale con l'obiettivo di mostrare come gli scribi ittiti li componevano e conservavano.
  9. img
    2022-04-05

    Convegno

    Towards a Digital Inventory of Early Dynastic Hieroglyphic Signs
    International Workshop, organised by Gunnar Sperveslage and Richard Bussmann
    Giovedì 7 aprile 2022
    University of Cologne, Main Building, Neuer Senatssaal e su zoom.
    Per maggiori informazioni e per ottenere il link di collegamento, contattare gsperves@uni-koeln.de oppure r.bussmann@uni-koeln.de
    Programma del convegno
    (D.Salvoldi)
  10. img
    2022-04-04

    Aggiornamento Mnamon

    Le sezioni dell'aramaico, fenicio, proto-cananeo, proto-sinaitico e ugaritico sono state aggiornate e ampliate dagli specialisti.
    (A.Russo)






Vai alla pagina: 1 2 successiva finale