Mnamon

Antiche scritture del Mediterraneo

Guida critica alle risorse elettroniche

Copto

a cura di: M. Betrò - D. Salvoldi


  • Presentazione
  • Le scritture
  • Approfondimenti

(fine I sec.-XI sec. d.C., lingua della liturgia cristiana copta ortodossa)

La fase finale della lingua egizia, soppiantata a partire dalla metà del VII secolo d.C. dall'arabo, era divisa in cinque grandi dialetti, i maggiori dei quali sono il Sahidico in Alto Egitto e il Bohairico in Basso Egitto. Anche le fasi linguistiche precedenti al copto avevano diversi dialetti, ma le loro differenze sono oggi irriconoscibili nella scrittura. Il copto rimane legato alla minoranza cristiana ortodossa (6% secondo le fonti governative, fino a oltre il 20% per gli stessi copti) dell'Egitto, sebbene la liturgia ortodossa utilizzi oggi copto bohairico, greco antico e arabo.



Le scritture

  1. Copto


Approfondimenti

  1. Bibliografia